Un’altra iniziativa interessante: dopo il post dei giorni scorsi dedicato a Culturability oggi mi fa piacere portare all’attenzione di chi segue il mio blog Youth in Action for Sustainabale Development Goals promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.
La call for ideas è rivolta a giovani under 30 con l’obiettivo di raccogliere e premiare le migliori idee progettuali in grado di favorire il raggiungimento degli SDGs in Italia.
Anche nel nostro Paese i temi dell’Agenda 2030 vedono (o meglio dovrebbero vedere) l’impegno di tutti gli attori profit e non profit: ben venga quindi questa iniziativa che stimola proposte di soluzioni innovative, ad alto impatto sociale, connotate da una componente tecnologica.
A ciascuno dei proponenti delle idee progettuali vincitrici sarà messo a disposizione dai promotori e dai partner uno stage retribuito. Inoltre, la migliore idea progettuale volerà a New York alla International Conference on Sustainable Development (ICSD) 2017, la più importante conferenza mondiale sui temi dello sviluppo sostenibile.

Cosa c’è di nuovo
Molto positiva l’idea di mettere insieme le forze: ognuna di queste tre importanti fondazioni avrebbe potuto lanciare un proprio concorso. Proporre un’iniziativa congiunta è già di per se un messaggio positivo a cui si aggiunge la capacità mettere insieme tanti soggetti diversi tra partner e sostenitori.
Un altro aspetto interessante è il sostegno ai giovani e alle loro idee: Youth in Action for Sustainable Development Goals vuole valorizzare capacità, creatività, potenzialità di chi dovrà affrontare le principali sfide economiche, sociali e ambientali che ci aspettano.