Il dubbio è venuto a molti: ma è corretto premiare le imprese che agiscono in modo legale? La legalità non dovrebbe essere un prerequisito per qualsiasi organizzazione? Siamo messi così male da dover  ribadire l’importanza che non bisogna pagare tangenti per portare avanti la propria attività, che è fondamentale rispettare regole importanti come quella della sicurezza sul lavoro, che è indispensabile assolvere agli obblighi fiscali? Sembra proprio di sì visto che è stato creato il rating di legalità. A qualcuno questo rating non piace perché sembra un passo indietro rispetto alla CSR e all’impegno sociale e ambientale. Un argomento complesso, delicato, con molte possibili letture. Per questo è necessario discuterne e cercare di approfondire i pro e i contro del rating di legalità. Per questo se ne parlerà a Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale (www.csreinnovazionesociale.it) il prossimo 8 ottobre in Bocconi alle 12. Vi aspetto numerosi!