La Terra è la nostra casa: sempre pronta ad accoglierci, ad abbracciarci, a nutrirci, nonostante noi l’abbiamo trascurata, chiudendo troppo spesso gli occhi di fronte ai rischi dell’inquinamento: partendo da questa considerazione Guzzini ha lanciato nei giorni scorsi la collezione per la tavola Tierra, un progetto di ri-uso fatto di cicli virtuosi come l’utilizzo di energia rinnovabile, la riduzione del consumo di materiale naturale etc.
Con questa nuova collezione, prodotta riciclando bottiglie di plastica, Guzzini aumenta la gamma di articoli realizzati con materiale riciclato e riciclabile. Tierra fa parte del programma Circle, nato per sottolineare l’impegno dell’azienda a realizzare oggetti in ottica sostenibile ma anche pensando ad una nuova bellezza funzionale. Una produzione che guarda al futuro del pianeta, un contributo alla salvaguardia dell’ambiente partendo dall’idea di dare nuova vita anche degli oggetti di uso quotidiano.

Cosa c’è di nuovo
I problemi legati al cambiamento climatico stanno impattando sulla nostra quotidianità: alcune imprese, come Guzzini, stanno studiando come rendere sempre più sostenibili anche oggetti di uso ordinario come quelli usati in cucina.