Milano sempre più verde? L’Amministrazione comunale ha lanciato nei giorni scorsi un bando per selezionare 10 soggetti che intendono realizzare coperture verdi nei propri edifici attraverso un percorso di co-progettazione, implementazione e monitoraggio delle soluzioni verdi secondo gli obiettivi del progetto CLEVER Cities. I 10 soggetti potranno avvalersi di un supporto progettuale grazie alle risorse messe a disposizione da CLEVER Cities, un progetto finanziato dalla Commissione europea che vede Milano in prima fila con Londra e Amburgo.
Ogni città può scegliere partner pubblici e privati: a Milano i soggetti coinvolti sono insieme al Comune, AMAT, Ambiente Italia, Fondazione Politecnico e Politecnico di Milano, Cooperativa Eliante, RFI e Italferr, WWF.
Il supporto consiste in un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 7.000 euro. Nel caso in cui le domande pervenute e selezionate siano inferiori a 10, il finanziamento per il supporto progettuale potrà essere superiore a 7.000 euro, fino comunque alla copertura dei costi di progettazione, fino alla copertura massima di 70.000 euro.

Cosa c’è di nuovo
Continuano le azioni concrete per rendere Milano più sostenibile: alle importanti iniziative realizzate negli ultimi anni (come per esempio la biblioteca degli alberi) si aggiungono sempre nuove proposte. CLEVER Cities è una di queste e si inserisce nelle diverse iniziative in atto: tra le altre il Piano Aria Clima e il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile.