Si sta diffondendo anche nel nostro Paese il personal fundraising, attività di raccolta fondi realizzata in prevalenza da singoli individui che credono in una buona causa e per sostenerla coinvolgono la propria cerchia sociale invitandola a donare. Nelle scorse settimane, a Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale sono stati presentati i risultati della prima ricerca condotta in Italia su questo argomento. Durante un seminario, CERGAS Bocconi e Retedeldono hanno illustrato l’utilità di questo strumento per le organizzazioni non profit nella loro attività di raccolta fondi online. E’ stato anche presentato l’identikit del personal fundraiser, definendone ambiti d’azione e strumenti.
Quale sarà il futuro in Italia per il personal fundraising? Come si svilupperà nel nostro Paese questa tecnica che richiede piattaforme online sicure e trasparenti che consentono agli utenti di creare pagine web a supporto della campagna e di diffonderle con modalità web 2.0?