A Peccioli, piccolo paese della provincia di Pisa con poco meno di 5.000 abitanti, l’amministrazione comunale da tempo ha fatto del coinvolgimento dei cittadini e dell’impegno per l’innovazione una costante.
Da anni il comune promuove azioni di ascolto per stimolare la partecipazione delle persone: assemblee, pubblicazioni, iniziative on line e off line rendono l’amministrazione trasparente e migliorano la collaborazione con la comunità.
Il Comune di Peccioli è anche molto attivo sul piano dell’innovazione dei servizi ai cittadini. Per esempio nel borgo medievale è stato introdotto il primo robot carrello della spesa, chiamato Mobot (Mobile Robot), che porta la spesa dei cittadini ed è gestito da un’app.
L’ultima innovazione è l’app Sistema Peccioli che connette le tre realtà del Sistema: il Comune, il Belvedere e la “Fondazione Peccioli per”. Grazie all’app è possibile rimanere aggiornati su tutto quello che succede nel comune, tra cui gli eventi, gli spettacoli, i laboratori per i ragazzi, le attività delle associazioni locali. I turisti possono trovare vari percorsi naturalistici, consultare l’offerta culturale o prenotare la visita all’impianto di Legoli (Belvedere).

Cosa c’è di nuovo
Un comune piccolo ma con grandi idee: l’esperienza di Peccioli dimostra che quando si vuole ascoltare veramente i cittadini gli strumenti ci sono… La comunità risponde positivamente se l’approccio è partecipativo: come ha dimostrato anche il Laboratorio Peccioli, le persone sono disponibili se vengono coinvolte in modo corretto.