Forse non tutti sanno che Orogel, primo produttore di vegetali freschi surgelati in Italia, è un gruppo cooperativo con 1.558 soci agricoltori presenti nelle aree più vocate all’agricoltura che operano su 8.798 ettari di superficie coltivata.
Un gruppo che si ispira a valori quali l’attenzione alle persone, l’importanza dei legami, la necessità del sostegno reciproco e che da anni promuove politiche ambientali in tutti i settori della filiera produttiva. Con questo approccio è nato Orogel Green, un progetto per raccontare l’impegno per la sostenibilità ambientale che ha già raggiunto importanti risultati: 300.000 metri cubi di acqua risparmiata e il 20% in meno di emissioni.
L’impegno di Orogel si concretizza in tanti ambiti: vengono impiegati impianti di cogenerazione e di produzione di energia alternativa, utilizzate fonti sostenibili, riutilizzati i prodotti di scarto delle lavorazioni. Anche il packaging utilizza plastica al 100% riciclabile.
Orogel è attiva anche in ambito sociale: ha promosso, insieme ad altri soggetti del territorio, Romagna Iniziative, un Consorzio che riunisce alcune realtà imprenditoriali del territorio cesenate e romagnolo, che si impegna a valorizzare l’attività sportiva e progetti di interesse artistico-culturale con particolare attenzione alle esigenze dei giovani.
 
Cosa c’è di nuovo
Uno degli impegni di Orogel è mantenere in Italia tutte le fasi di produzione e incoraggiare pratiche agricole e processi di lavorazione il più possibile sostenibili. Bravi!