Safilo, tra i leader mondiali nel design, produzione e distribuzione di occhiali, ha annunciato nei giorni scorsi l’introduzione di nuovi materiali sostenibili nella produzione delle collezioni di occhiali da sole e da vista. Nel 2020 l’azienda aveva presentato la prima linea di occhiali realizzata con la plastica raccolta negli oceani grazie alla collaborazione con The Ocean Cleanup, un’organizzazione non profit olandese. Un’iniziativa che consente di dare una seconda vita anche a plastiche eterogenee, più difficili da riciclare, e di trasformarle in materiali sicuri e di qualità attraverso un processo di upcycling innovativo.
Sempre lo scorso anno Safilo aveva annunciato l’introduzione del nylon rigenerato ECONYL® nelle collezioni di occhiali, grazie a una partnership con Aquafil, player globale con oltre cinquant’anni di esperienza nella creazione di fibre sintetiche. ECONYL® è un nylon rigenerato ottenuto attraverso il processo di rigenerazione e purificazione dei rifiuti di plastica, come reti da pesca, scarti di tessuto sintetico e plastica industriale.

Cosa c’è di nuovo
Cresce l’impegno ambientale di aziende importanti come Safilo che, anche grazie alla collaborazione con realtà non profit, dimostrano attenzione alla sostenibilità a prodotti e packaging. Un segnale di responsabilità nei confronti del pianeta e delle persone.