Mi fa piacere chiudere l’anno con una GoodNews di un’azienda di cui non ho mai parlato in questi anni, cameo che tutti conosciamo per i preparati per dolci, dessert e pizze.
In questi giorni l’azienda ha fatto un bilancio delle diverse iniziative realizzate in collaborazione con Sos Villaggi dei Bambini. In particolare ha dato conto dei risultati del progetto Giovani Verso l’AutonoMia che mira a rafforzare la capacità dei ragazzi in uscita dai percorsi di accoglienza di costruirsi una vita indipendente.
Nel corso dell’ultimo anno, grazie a cameo, 87 ragazzi hanno avuto la possibilità di seguire attività di orientamento nella fase di scelta del percorso professionale, un momento difficile soprattutto per i giovani privi del sostegno familiare che dell’arrivo della maggiore età hanno difficoltà ad entrare nel mondo del lavoro. Grazie al supporto dell’azienda saranno garantite anche 25 Borse Lavoro attraverso accordi con partner istituzionali e imprenditoriali.

Cosa c’è di nuovo
La collaborazione tra cameo e Sos Villaggi dei Bambini è partita nel 2012 con il sostegno dell’azienda al “Progetto Cucine”, che ha visto l’acquisto, il rinnovo o la messa a norma di 31 cucine all’interno dei Villaggi. La partnership è proseguita nel 2015 con il sostegno alla formazione dei ragazzi coinvolti nel progetto “Pane Quotidiano” e nel 2016 con il supporto al progetto “AutonoMia” grazie al quale è stato possibile attivare 27 percorsi di inserimento lavorativo che nel 26% dei casi si sono trasformati in contratti di assunzione in apprendistato.
Un esempio di come le partnership, quando impostate in modo corretto, possono durano nel tempo.