Questa settimana segnalo due campagne realizzate sui social network che le imprese, almeno in Italia, utilizzano con meno frequenza per comunicare il proprio impegno sociale e ambientale.
Il primo caso è la pagina verde Pinterest di Walmart. L’azienda ha creato una pagina interamente dedicata a prodotti e servizi green con l’obiettivo di valorizzare quanto sta facendo per rendere più sostenibile la supply chain e alcuni prodotti. Un passo avanti dettato della necessità di rispondere ad un pubblico più sensibile alla necessità di avviare un cambiamento nello stile di vita e di consumo in un’ottica di sostenibilità. Il progetto Pinterest, oltre a sottolineare l’impegno di Walmart per l’ambiente, permette di condividere il messaggio in modo semplice e veloce.
Un altro esempio di utilizzo intelligente dei social network è il progetto Brilliant Machines di GE, che riesce a rendere interessante anche un tema poco attrattivo come il trasporto delle merci.
Per far capire che il trasporto intermodale a ridotto impatto ambientale è importante l’impresa ha realizzato un video con una colonna sonora techno e un abile montaggio. Su YouTube la campagna Brilliant Machines ha avuto oltre 300.000 visite.
Come abbiamo visto in alcuni Paesi, Stati Uniti in testa, le imprese hanno capito che è giunto il tempo di portare la sostenibilità al grande pubblico se vogliono fidelizzare un mercato sempre più attento al futuro del pianeta. Per chi opera nel mass market è giunto il momento di proporre messaggi a favore della sostenibilità nelle campagne commerciali utilizzando, per esempio, modalità di intrattenimento oltre che informazioni utili sul prodotto.