L’ultimo post del mese di febbraio è dedicato a Luce sul sociale!, iniziativa di crowdfunding voluta da FERPI per promuovere la cultura del sociale e nel sociale. L’idea nasce, come spesso accade, da una reale necessità: trovare finanziamenti per realizzare un e-book. Nella pubblicazione si vogliono rendere disponibili a tutti due strumenti creati grazie alla collaborazione con il Tavolo di confronto con il Terzo Settore, un gruppo di lavoro a cui hanno partecipato alcune importanti organizzazioni di rappresentanza del non profit. Un’attività che ha prodotto un glossario (365 parole del sociale) e un cruscotto di indicatori di misurazione dell’efficacia e dell’efficienza della capacità di relazione delle organizzazioni non profit realizzato grazie a Stefania Romenti, docente IULM esperta del tema.
Ma l’obiettivo non è solo raccogliere fondi: una finalità non certo secondaria è creare una comunità di persone che condividono l’idea che la comunicazione migliora le relazioni, rafforza il senso di appartenenza, stimola la partecipazione.
Luce sul sociale! utilizza la piattaforma Rete del Dono: i crowdfunder che donano 10 euro ricevono in anteprima l’e-book, mentre chi dona 20 euro potrà partecipare anche alla Master Class dedicata a strumenti e tecniche della comunicazione sociale. Oltre 700 euro raccolti in pochi giorni: un buon inizio anche se molto resta da fare per raggiungere l’obiettivo di 5.000 euro!