La scorsa settimana, durante un evento del Salone EXTRA, sono stati presentati i risultati della ricerca Cibo e Innovazione sociale. Nutrire nuove pratiche in risposta a nuovi bisogni realizzata da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in collaborazione con l’Osservatorio permanente CIRFOOD.
La ricerca, oltre a rilevare i bisogni sociali in tema di alimentazione, ha fornito alcuni dati sulle principali tematiche sociali dell’ultimo decennio, parte integrante dell’Agenda ONU 2030. Ma ha anche indicato le maggiori sfide che gli attori impegnati nel settore del food, della ristorazione e dell’educazione devono affrontare in un periodo di grande difficoltà come quello che stiamo attraversando. La pandemia ha infatti impattato sugli stili di vita e di consumo degli italiani peggiorando le situazioni di difficoltà già esistenti: per questo è necessario proseguire nella ricerca di nuove soluzioni, più efficienti e sostenibili in grado di rispondere a nuovi bisogni sociali, territoriali ed educativi. In momenti di crisi è ancor necessario mettere al centro le esigenze delle persone implementando un welfare che diventa sempre più importante quando è coinvolta la salute dei cittadini. A questo link è possibile consultare i risultati della ricerca.

Cosa c’è di nuovo
La collaborazione tra le imprese si allarga… per esempio CIRFOOD è parte dell’Alleanza Circolare che coinvolge 17 grandi organizzazioni tra le più importanti nei rispettivi settori. L’Alleanza si sta attivando per rilanciare un impegno coordinato e deciso, a favore di un nuovo modello di sviluppo.